Biografia
foto_biografia
Immacolata Zabatti, vive e lavora a Grottaglie (Taranto).
Ha sempre respirato in famiglia la passione per l’arte: il padre musicista e diplomato all’Istituto Statale D’Arte di Grottaglie, il nonno costruttore progettava edifici pubblici e privati.L’artista ha trascorso la sua infanzia tra le pergamene tracciate dai pennini ad inchiostro di china nero che il nonno usava per disegnare. Il contesto la porta a sviluppare una spiccata personalità creativa e la passione per l’arte in tutte le sue forme ed espressioni.
All’inizio della sua carriere artistica ha rappresentato paesaggi salentini, con i meravigliosi ulivi secolari che non ha mai smesso di dipingere rendendoli quasi surreali ricorrendo a delle originali tonalità cromatiche: La sua sensibilità la porta inoltre a trattare tematiche sociali della realtà contemporanea,quali:la violenza sulle donne, la tragedia degli immigrati, la disperazione dei popoli di paesi coinvolti in scenari di guerra.
Dal 2010 la Zabatti inizia a frequentare diverse associazioni culturali, dove ha avuto modo di conoscere diversi scrittori, poeti, musicisti e artisti; negli ultimi anni si sono susseguiti scambi culturali e collaborazioni con alcuni poeti, che hanno scelto delle opere della Zabatti per le copertine di diverse pubblicazioni letterarie, alcuni di loro hanno composto poesie ispirandosi alle sue opere. Dal 2014 frequenta il Salotto Culturale di Palazzo Recupero della dott.ssa Teresa Gentile.

Nel tempo sente l’esigenza di ricercare un nuovo stile tecnico espressivo, un linguaggio personale che trasmette le sue emozioni toccando l’anima del fruitore, quindi dal 2012 dimostra la sua creatività con opere informali anche se non ha mai abbandonato il figurativo, un’ ecletticità che la fa muovere con estro e perizia dal figurativo all’astratto, si serve di variopinti cromatismi per realizzare opere informali.
Nel 2015 riceve la nomina di ACCADEMICO dall’ Accademia Internazionale IL CONVIVIO.
Dal 2016 realizza diversi lavori di grafica: locandine per eventi culturali, cataloghi e calendari d’arte.

Partecipa a numerosi concorsi, sia nazionali che internazionali suscitando molteplici riconoscimenti da parte di un pubblico sempre più numeroso, e dei maggiori esponenti della critica. Tra costoro va citato Vittorio Sgarbi, che nel 2015 la seleziona per la rassegna “Panorama d’Italia” a Palermo, la incita a mettere a fuoco l’interesse per l’astrazione, anche il critico Daniele Radini Tedeschi, dopo aver esaminato alcune opere della Zabatti, nell’esaltare il “valore stilistico”, definisce lo stile delle opere astratte dell’artista “astrattismo pittorico”. Le sue opere sono presenti in numerose collezioni pubbliche e private, sono pubblicate spesso sulla stampa accreditata, su annuari e cataloghi d’arte internazionali, sull’ Annuario d’Arte Moderna Mondadori con quotazioni ufficiali.

Ha presenziato in diverse mostre personali e rassegne internazionali in Italia ed all’estero, le sue opere sono state esposte nelle più grandi capitali e ha ricevuto numerosi premi e prestigiosi riconoscimenti, tra cui a: Roma, Osaka, Barcellona, Londra, Parigi, Berlino, Stoccarda, Firenze, Palermo, Lecce.
Nel 2018 due sue opere fotolitografiche sono state selezionate e archiviate presso la Collezione Sgarbi.

Alcune sue opere sono esposte in permanenza presso le Gallerie D’Arte Arone & Arone di Locri e di Gerace ( RC ) e presso la Galleria Life Art Gallery di Battipaglia (SA).
Riconoscimenti e Premi :
  • Diploma di Merito ricevuto dal Prof. Giuseppe Leone Docente Accademia di Belle Arti di Napoli 2014 - BENEVENTO
  • 3° posto giuria popolare al PREMIO INTERNAZIONALE ISIDE 2014 - Pietrelcina (BN)
  • PREMIO DELLA CRITICA - CAUDIUM D’ORO 2015 - Sant’ Agata De’ Goti (BN)
  • PREMIO RUBENS PIETER PAUL 2015 - LECCE
  • PREMIO INTERNAZIONALE MAZZULLO 2015 – Taormina (CT)
  • PREMIO GUGLIELMO II 2015 - Monreale ( PA)
  • Nomina di ACCADEMICO Dell'accademia Int. IL CONVIVIO 2015 - Verzalla (CT)
  • 2° posto giuria popolare alla Mostra - E...STATI D'ANIMO 2015 - TARANTO
  • 5 ª posto PREMIO “ IL CONVIVIO 2015 “ - Giardini Naxos ( CT )
  • PREMIO INTERNAZIONALE DELLA CULTURA 2015 – Palermo
  • Selezionata dal Prof. Vittorio Sgarbi per Premio Esposizione Teatro Politeama 2015 – Palermo
  • PREMIO INTERNAZIONALE UNESCO 2015 – Noto (SR)
  • PREMIO INTERNAZIONALE “IL DAVID di GIAN LORENZO BERNINI” 2015 – LECCE
  • PREMIO Speciale per i Diritti Umani “ANNE FRANK “ 2015 - LECCE
  • Nomina Socia Onoraria dell’Accademia “ ITALIA IN ARTE “ 2016 – BRINDISI
  • 1° posto giuria popolare Mostra 1°International PRIZE CITTA’ DI NOTO 2015
  • Conferimento del riconoscimento “ Artista D.O.C. “ dal Prof. Paolo Levi - 2016
  • PREMIO INTERNAZIONALE SALVATOR DALI’ 2017 - PARIGI
  • Nomina Ambasciatore dell’Arte dalla EA Editore – PALERMO 2017
  • PREMIO INTERNAZIONALE BERLINO 2017
  • 4° posto PREMIO “ IL CONVIVIO 2017 “ – Giardini Naxos (ME)
  • Due opere fotolitografiche archiviate Nr. R 205 e R 206 presso la Collezione Sgarbi di Villa Cavallini Sgarbi a Ferrara 2017
  • PREMIO INTERNAZIONALE -LONDON ART PRIZE Great Master – LONDRA 2018
  • 1° posto Premio COPERTINA – ARTE 23°Rassegna Internazionale PADUS AMOENUS –Sissa (PR)
Recensita da:
Sandro Serradifalco - Adriana Repaci - Alfredo Martinelli - Baronessa ELISA SILVATICI - Dott.ssa Teresa Gentile - Enza Conti - Josè Van Roy Dalì - Paolo Levi - Salvatore Russo - Sandro Serradifalco - Sandro Serradifalco - Stefania Bison - Teresa Gentile - Vito Cracas - Vittorio Sgarbi
accedi alla sezione Critiche